Musei del folclore e marittimi

Una delle caratteristiche culturali islandesi è l'alto numero di musei del folclore e del mare sparsi su tutto il territorio

I primi, spesso in tipiche case di torba, contengono i mobili e le suppellettili tipiche delle abitazioni storiche islandesi. I secondi riguardano la storia di vita delle piccole comunità di pescatori e contengono le imbarcazioni e gli equipaggiamenti da pesca originali, oltre che una nutrita documentazione fotografica a testimonianza delle difficilissime condizioni di vita e sopravvivenza in terra islandese.

Una visita a questi musei vi darà una concreta visione della realtà storica islandese.

Ad occidente

  • Museo del folclore di Dalamanna Laugar
  • Museo del folclore di Hnjótur Patreksfjördur
  • Museo Jón Sigurdsson Arnarfjördur

 

A nord

  • Museo Glaumbær ( forse il più conosciuto ed apprezzato )
  • Museo del folclore Laufás
  • Museo del folclore Grenjadarstadur
  • Museo del folclore Reykir
  • Chiesa in torba di Vídimyri
  • Chiesa in torba di Saurbær

 

A est

  • Museo del folclore Bustafell (una delle fattorie meglio conservate)

 

A sud

  • Fattoria medievale Thjorsadalur
  • Museo del folclore Skógar
  • Chiesa in torba di Nupsstadur
  • Keldur Hella (la fattoria più antica dell' isola).
Share it