Guida Islanda

Viaggiare in Autostop in Islanda

Fare autostop in Islanda è possibile e rappresenta comunque un modo per fare la conoscenza con gli interessanti abitanti del luogo.

1

Islanda.it

 

Fare autostop in Islanda è possibile, anche se l’esito è imprevedibile; rappresenta comunque un modo per fare la conoscenza con gli interessanti, semplici e solitamente riservati abitanti del luogo, e questo specialmente se ci si allontana da Reykjavik.

Anche se il traffico in Islanda non è intenso, un autostoppista paziente riuscirà a farsi dare un passaggio, ma dovrete essere preparati a lunghissime attese nella regione dei Fiordi occidentali, di Snaefellsnes e nei dintorni di Hofn.
Di norma più il traffico è scarso e maggiori sono le possibilità di trovare un passaggio.

Se avete intenzione di fare autostop in Islanda, dovrete essere attrezzati con una serie di indumenti caldi, impermeabili e che proteggano dal vento.

Sebbene l’Islanda sia uno dei paesi più sicuri al mondo, l’autostop non è il modo più sicuro di viaggiare in nessun paese e quindi non ci sentiamo di consigliarvelo.

Islanda.it

Islanda.it

 

Tags: , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento