Guida Islanda

Snaefellsjokull National Park

Il parco è stato istituito il 28 giugno del 2001 per preservare l’integrità della fauna, della flora e dell’ambiente e per sviluppare ed organizzare le opportunità e gli itinerari per esplorarla in modo corretto e controllato.

snaefellsjokull-national

Snaefellsjokull National Park
La Guida di Islanda.it

Il Parco Nazionale Snaefellsjokull si estende per circa 170 kmq coprendo l’intero lembo occidentale della penisola di Snaefellsness lungo tutta la costa e fin sulla superficie del grande ghiacciaio che copre il suo magnifico e maestoso vulcano.

Snaefellsjokull, cosa vedere?

All’interno dei suoi confini i fenomeni geologici e siti storici rendono il Parco Nazionale Snaefellsjokull una meta di rilevante interesse per il viaggiatore.
I campi di lava più evidenti nella parte occidentale della penisola sono Budahraun, Hnausahraun, Klifhraun, Hellnahraun, Haahraun, Neshraun, Saxholahraun, Prestahraun e Vaejuhraun. I campi di lava Hnausahraun, Klifhraun, Hellnahraun e Vaejuhraun probabilmente sono i più giovani della penisola, ma la formazione dell’ Haahraun risale all’ eruzione del cratere principale del Snaefellsjokull 1750 anni fa.

Grazie ai ricchi fondali la pesca è stata un’ attività molto praticata nel corso dei secoli. Ovunque le condizioni naturali lo consentissero c’erano insediamenti di pescatori. Il più famoso tra questi è Dritvik, dove le attività di pesca probabilmente iniziarono già nel 16 ° secolo, e secondo gli annali tra 300 e 400 pescatori, con 60 barche a remi, si stabilivano qui durante la stagione di pesca. Alcuni resti di questi insediamenti si trovano sulla collina a sud della baia, protetti da un labirinto di lava.
Altri monumenti storici si trovano all’ interno del parco, alcuni di questi luoghi appartengono a leggende e romanzi, tra i quali il romanzo di Jules Verne “Viaggio al centro della Terra”, e il romanzo di Halldor Kiljan Laxness ” Il cristianesimo sotto il ghiacciaio “.

Ma molte altre sono le attrazioni e le attività che il parco offre al viaggiatore.
Sentieri per gli amanti del trekking o solo per brevi escursioni non troppo impegnative sono presenti all’interno del parco.
Informazioni sui siti storico – culturali ed escursioni guidate nella straordinaria natura del parco sono tra i servizi offerti al viaggiatore, mappe e sentieri attrezzati aiuteranno il viaggiatore a godere a pieno di questa meravigliosa natura.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento