Guida Islanda

Possibili attività in Islanda

GuidaPanoramiche

L’ Islanda è il paese che più di ogni altro vi dà la possibilità di viaggiare liberamente in tutte le direzioni o in un solo tratto per volta.

L’ Associazione Amici Italia Islanda seleziona e propone diverse soluzioni di viaggio più o meno organizzate e particolari, frutto della selezione con i migliori operatori turistici, guide locali e strutture presenti sul territorio.

In qualsiasi caso potrete trovare direttamente in loco escursioni più o meno avventurose attraverso le quali potrete entrare a diretto contatto con paesaggi imponenti, distese di lava, cascate fragorose e ghiacciai maestosi.

I viaggi verso l’ interno desertico del paese sono limitati ai soli mesi di luglio ed agosto, ad eccezione di alcune escursioni invernali speciali. I viaggi invernali in Islanda non si dimenticano facilmente: sciate per principianti e professionisti, giri dei ghiacciai in slitte a motore o gatti delle nevi e pesca nei laghi ghiacciati.

Passeggiate a cavallo

Piccolo ma dal passo sicuro, il cavallo islandese, discendente da una razza vichinga, era un tempo il principale mezzo di trasporto in Islanda.

Oggi costituisce una delle maggiori attrazioni turistiche.
In numerose fattorie, in ogni parte dell’ Islanda, si possono affittare cavalli per tutto il tempo che si desidera, tanto nelle campagne che nelle zone periferiche della maggior parte delle città.
Si possono fare escursioni a cavallo la cui durata va da 1 ora a 10 giorni ed esistono itinerari consigliati di diverso tipo e diverso livello.

Chi affitta i cavalli offre brevi passeggiate con accompagnatore per i principianti, e avventure, per i più esperti, nelle terre interne e selvagge, che possono durare una o più settimane.

Vacanze attive

Le vacanze attive sono offerte in ogni angolo dell’ Islanda, e vanno dal river rafting alle lunghe passeggiate, dalle scalate dei ghiacciai alla pesca di fiume e di lago, dall’ equitazione, escursioni in battello, osservazione delle balene, al nuoto e allo sci estivo.

 

info tour estate 2014

La Guida di Islanda.it

 

Avvistamento di delfini e balene

Chi ama fotografare aspetti particolari della natura può uscire in mare aperto con i battelli islandesi ed avvistare balene e balenottere di cui questi mari sono ricchi.

Le balene hanno abitato queste acque da tempi immemorabili. I principali punti d’ osservazione delle balene, con un esito d’ avvistamento garantito superiore al 90%, sono la Baia di Skjalfandi, di fronte alla costa di Husavik nel nord del paese, Dalvik vicino Akureyri nel fiordo di Eyjafjordur, la penisola di Snaefellsnes nel ovest e Grindavik nel sud – est.

Esistono agenzie che organizzano escursioni in battelli, pescherecci o barche a vela adatte alla navigazione nel nord Atlantico con partenze dai vari porti dell’isola ( Husavik, Keflavik, Grindavik, Sangerdi ) anche a seconda delle condizioni del mare.

Si può avvistare un’ ampia varietà di specie, dalle più conosciute come la ” Minke whale ” ( balena minke ), la ” Humpback whale ” ( megattera ) e le orche, cetacei più piccoli come delfini e ” Marsopas ” fino ai visitatori stagionali come le balene ” Jorobadas ” e, se si è fortunati, anche la ” Fin whale ” ( balena azzurra ).

Su alcune delle imbarcazioni viene fornita inoltre l’ attrezzatura per la pesca con la lenza e vengono organizzate grigliate a bordo.
Un’ ulteriore attrazione è l’ avvistamento delle foche dalla costa quando escono dall’ acqua per stendersi al sole sui piccoli scogli del litorale o estraggono la testa dall’ acqua per guardare i visitatori con la stessa curiosità con cui vengono osservati.

Bird – Watching

Molte località islandesi costituiscono un paradiso per gli amanti del bird – watching.
Il Latrabjarg negli estremi fiordi occidentali è la più grande scogliera del mondo per numero di specie di esemplari di uccelli che vi nidificano: tra le varie specie, segnaliamo la più numerosa colonia di Gazze Marine del pianeta.
Anche le isole Vestmannaeyjar ospitano numerosissime specie di uccelli marini, di cui i Pulcinella di mare sono presenti in milioni di esemplari.
Il lago Myvatn, nel nord del paese, si distingue per l’ enorme varietà di Anatre selvatiche, unica in Europa.
Anche le colonie di Stercorari delle coste meridionali sono le più grandi del mondo.
I Pulcinella di mare, le Anatre dal piumino, le Sterne artiche, i Trampolieri ed i Passerini sono presenti in numerose località dell’ Islanda.

Islanda.it

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento