Guida Islanda

Islanda in camping

Islanda: Giugno al via la stagione per i campeggiatori

Un viaggio in Islanda nel periodo estivo, va preparato e prenotato per tempo.

Le motivazioni sono due fondamentalmente; il clima e il continuo aumento di viaggiatori che ogni anno scelgono l’Isola di ghiaccio e fuoco come meta. Ma se siamo viaggiatori che amano avventurarsi “slegati” da tempi e mete preordinate non abbiamo di che preoccuparci, basta un’attrezzatura da campeggio, che è possibile anche affittare quando ci troviamo a Reykjavik, ed una discreta capacità di adattamento, sopratutto ad affrontare le bizzarrie del clima Islandese. Non bisogna però pensare che questo modo di viaggiare selijalandsfosssia proprio di alcune categorie di viaggiatori; backpacker, patiti del trekking o viaggiatori particolarmente attenti al budget. Partire per l’Islanda, scegliendo itinerari approssimativi può voler dire godere delle meraviglie di quest’Isola a nostro piacimento. Pernottare nei pressi di luoghi incantevoli e goderne in libertà per il tempo che desideriamo. Lasciarci la libertà di decidere se proseguire con il nostro programma di viaggio o invertire la rotta, magari influenzati da altri viaggiatori, o dall’essere venuti a conoscenza di un qualche evento festoso in qualche villaggio che non avevamo preso in considerazione.

La scelta di questo tipo di viaggio non ci farà solo apprezzare l’Isola di ghiaccio e fuoco centimetro per centimetro, ma ci farà comprendere il grado di evoluzione sociale di un paese, l’Islanda, dove i crimini contro la persona sono pari a zero. Ragazze/i che viaggiano liberamente e che se non hanno un’età superiore ai 21 anni non troveranno nessuno disposto a vendergli alcolici, o donne in un viaggio solitario. Ma se non vogliamo caricarci uno zaino sulle spalle, non c’è problema, affittiamo un’auto e via, dove ci porta il desiderio.

Ecco alcuni dei campeggi che possiamo trovare in giro per l’Islanda:

Reykjavik Camping Grounds, Laugardalur, Sundlaugavegur-105 Reykjavik.
Grindavik Camping, Austurvegur, 240 Grindavik.
Camping Grounds, W/Reykjamork, 810 Hveragerdi.
Uthlid Camping Site, Biskupstungur, 801 Selfoss.
Volcano Huts, Husadalur, Thorsmork.
Vik In Myrdal, Klettavegur, 870 Vik.
National Park Skaftafell, 785 Fagurholsmyri.
Hlid Travel Services, Myvatnssveit, Camping Grounds, Hraunbrun, 660 Reykjahlid.
Fossholl, Godafoss, Bárðardal, 645-Fosshóll.
Stafafell, Lon, 781 Hofn.
Camping Site, Hedinsbraut, 640 Husavik.
Camping Grounds, at the School, 620 Dalvik.
Camping Grounds, Sudurgata, 580 Siglufjordur.
Akureyri Camping Grounds, Thorunnarstraeti, 600 Akureyri.
Camping Grounds Dalabud, 370, Budardalur.
Questa è solo una breve lista dei camping Islandesi.

È consigliabile consultare in internet i luoghi e i periodi di apertura dei campeggi.
Esiste anche una Camping Card, qui il sito: http://campingcard.is/
Mentre qui (http://www.iceland-camping-equipment.com) potrete affittare le attrezzature necessarie, questa formula è molto comoda se si è affittato un’auto per il nostro viaggio in Islanda

Tags: , ,

Lascia un commento