Islanda. Tra cielo e terra, di Massimo Lupidi

PRESENTAZIONE del volume Islanda. Tra cielo e terra, di Massimo Lupidi

Una meraviglia naturale forgiata dal fuoco e temprata dal gelo, in un gioco di contrasti e colori dal fascino inesauribile. Qui l’orizzonte sembra non avere mai fine e permette di sperimentare prospettive uniche in cui i corsi d’acqua scintillanti, le coste frastagliate e le architetture di ghiaccio e di fuoco regalano inedite suggestioni. Nella sapiente fotografia la realtà sfuma nella pittura e da un punto di osservazione privilegiato la terra d’Islanda regala astratti giochi di luci, colori e materia in continuo e straordinario divenire.

Dove e quando:
13 APRILE ore 18.00
c/o LIBRERIA LA TALPA Viale Roma, 18, 28100 Novara
https://goo.gl/maps/MuVagE99BoA2

Sarà presente il console generale d'Islanda. Segue rinfresco.

 

 

Islanda tra cielo e terra

Massimo Lupidi, già vincitore nel 1989 del premio "Focus on Your World" delle Nazioni Unite, in occasione della Conferenza Mondiale sull'Ambiente, è riuscito a raccontare le diversità di questo paese, trasformando molte delle sue geografie in astrazioni. Un lavoro raccolto in un libro edito da Sassi e dal titolo “Islanda tra cielo e terra”. Il volume vanta una prefazione di Eliza Reid, first lady della Repubblica d’Islanda , delle poesie della scrittrice islandese Sigurbjörg Þrastardóttir e riunisce una selezione di immagini che riprendono queste lande straordinarie sia da terra che dall’alto.

Share it